.
Annunci online

Lettera a Di Pietro sull'evasione fiscale
post pubblicato in Diario, il 23 agosto 2006

Caro Di Pietro, 

         da Lei che ha sempre lottato per la legalità mi aspetto una ferma denuncia della situazione resa pubblica da l’Espresso nei giorni scorsi. Mi riferisco alla tabella che riporta i redditi annui dichiarati da svariate categorie di lavoratori autonomi.

         Le cifre sono scandalose!!! Un ristoratore guadagnerebbe 13500 euro all’anno, cioè non avrebbe neanche i soldi per mantenere la sua famiglia! Un gioielliere circa 16500 Euro, un tassista circa 13000 Euro… non è possibile che nessuno dica niente, che nessuno scenda in piazza… i tribunali, gli ospedali, le scuole sono al collasso per mancanza di personale e di strumenti… e si tollera che nelle casse dello Stato entri sono una piccola porzione (pagata dai lavoratori dipendenti e dai pensionati) dell’importo che il fisco dovrebbe incassare.

Fabio Palmieri




permalink | inviato da il 23/8/2006 alle 9:25 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa
Sfoglia luglio        settembre
il mio profilo
tag cloud
links
calendario
cerca